“Attraversamenti, sono le opere di Candida Ferrari. Attraverso le discipline, attraverso le materie, attraverso i colori.
Tutto si trasforma in luce, lo stratificarsi dei fogli di acetato è attraversato dai colori in uno spazio che diviene puramente immateriale, privo di estensione fisica.
La domanda è se la luce possa farsi corpo e luogo, se l’evidenza del gesto possa trasformarsi in figura del tempo, se la forma possa perdersi per ritrovarsi vibrazione emotiva.”
Walter Guadagnini